10 febbraio, “Giorno del ricordo” della tragedia degli italiani e di tutti gli infoibati vittime della belva comunista. Le proposte dell’editore Solfanelli

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

19499_nelnomedinormaLegge 30 marzo 2004 n. 92: « La Repubblica riconosce il 10 febbraio quale “Giorno del ricordo” al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. Nella giornata […] sono previste iniziative per diffondere la conoscenza dei tragici eventi presso i giovani delle scuole di ogni ordine e grado. È altresì favorita, da parte di istituzioni ed enti, la realizzazione di studi, convegni, incontri e dibattiti in modo da conservare la memoria di quelle vicende. Tali iniziative sono, inoltre, volte a valorizzare il patrimonio culturale, storico, letterario e artistico degli italiani dell’Istria, di Fiume e delle coste dalmate, in particolare ponendo in rilievo il contributo degli stessi, negli anni trascorsi e negli anni presenti, allo sviluppo sociale e culturale del territorio della costa nord-orientale adriatica ed altresì a preservare le tradizioni delle comunità istriano-dalmate residenti nel territorio nazionale e all’estero. » 

.

 

.

Per saperne di più:

Questi libri saranno presentati oggi, lunedì 10 febbraio, alle ore 18, presso la Libreria Libernauta, via Teramo n. 27 – PESCARA

a cura di Antonio Fares
Segretario dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia di Pescara

.

Rossana Mondoni e Luciano Garibaldi
FOIBE: UN CONTO APERTO
Il testamento di Licia Cossetto
Edizioni Solfanelli
[ISBN-978-88-7497-846-5]
Pagg. 56 – euro 6,00
http://www.edizionisolfanelli.it/foibeuncontoaperto.htm

AESPI
ITALIA, CONFINE ORIENTALE E FOIBE
Atti del Convegno AESPI – Rete Scuole Superiori
Milano, 5 maggio 2011
Edizioni Solfanelli
[ISBN-978-88-7497-799-4]
Pagg. 152 – euro 12,00
http://www.edizionisolfanelli.it/italiaconfineorientale.htm

Luciano Garibaldi e Rossana Mondoni
NEL NOME DI NORMA
Norma Cossetto, la tragedia dell’Istria
e altre vicende a Trieste e sul confine orientale italiano
Presentazione di Renzo Codarin
Edizioni Solfanelli
[ISBN-978-88-7497-706-2]
Pagg. 152 – euro 12,00
http://www.edizionisolfanelli.it/nelnomedinorma.htm

Rossana Mondoni
SOPRAVVISSUTO ALLE FOIBE
La vicenda di Graziano Udovisi,
combattente italiano al confine orientale,
infoibato dai titini, miracolosamente sopravvissuto
Presentazione di Luciano Garibaldi
Edizioni Solfanelli
[ISBN-978-88-89756-60-7]
Pagg. 126 – euro 10,00
http://www.edizionisolfanelli.it/sopravvissutoallefoibe.htm

Luciano Garibaldi e Rossana Mondoni
VENTI DI BUFERA SUL CONFINE ORIENTALE
Edizioni Solfanelli
[ISBN-978-88-89756-90-4]
Pagg. 152 – euro 10,00
http://www.edizionisolfanelli.it/confineorientale.htm

.

Tutti i libri dell’Editore Solfanelli possono essere richiesti direttamente a Riscossa Cristiana. Per acquisti on line inviare una mail a info@riscossacristiana.it . Per le modalità di pagamento, clicca qui

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

2 commenti su “10 febbraio, “Giorno del ricordo” della tragedia degli italiani e di tutti gli infoibati vittime della belva comunista. Le proposte dell’editore Solfanelli”

  1. e pensare che c’era, negli anni ’50 un attivista del Partito Comunista Italiano che auspicava pubblicamente l’occupazione delle truppe russe in Italia.
    Si chimava e si chiama ora : Giorgio Napolitano !! Vedere le strategie dello Stato Maggiore di allora per parare l’eventuale invasione dalla Carnia

  2. Il quotidiano La Repubblica, il quotidiano Il Messaggero, ed altri, non hanno ritenuto necessario, neppure con un trafiletto, celebrare il giorno del ricordo. Il quotidiano La Stampa ha glissato la ricorrenza parlando di argomento non riconducibile alla tragedia giuliana (talvolta mi domando se il direttore è davvero figlio di quel commissario medaglia d’oro Luigi Calabresi……) Lo spettacolo itinerante “Magazzino 18” a Trieste è stato contestato con striscioni dalla locale ANPI. Dirigenti del Partito di Rifondazione Comunista hanno fatto sapere che nelle foibe c’è ancora molto posto….Vorrei rispondere loro che non serve molto posto. Loro in fondo sono quattro gatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su