Chiamatelo pure il pizzo dei Clinton. E ora Hillary è davvero nei guai  –  di Marcello Foa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

di Marcello Foa

.

z.hillaryQuesto è lo scandalo che rischia di mettere in fortissimo imbarazzo Hillary Clinton, anche perché proviene da una fonte insospettabile, l’agenzia di stampa Associated Press, che ha incrociato gli appuntamenti dell’ex first lady con la contabilità della Fondazione Clinton ai tempi in cui era Segretario di Stato.

Il risultato è notevole e sorprendente: più della metà dei privati che hanno incontrato Hillary quando era ministro degli Esteri hanno donato fondi alla omonima associazione familiare; per la precisione 85 persone su 154. E non cifre simboliche: quegli 85 benefattori hanno versato alla Clinton Foundation la bellezza di 156 milioni di dollari.

Formalmente Hillary non ha violato la legge ma la frequenza degli incontri e la contemporaneità con richieste personali formulate al Dipartimento di Stato rende molto sospetta l’improvvisa generosità dei benefattori, tra cui, principi, economisti, alti dirigenti di Wall Street e della Estee Lauder.

Hillary corrotta? L’Associated Press non si spinge a tanto anche se l’entità dei versamenti è tale da legittimare almeno il sospetto. I giornalisti della nota agenzia di stampa ritengono che la donazione avesse altri scopi ovvero che fosse in qualche modo auspicata per poter avere accesso alla Clinton, non quale libera cittadina ma nelle vesti di Segretario di Stato.

Una sorta di pizzo. Il pizzo dei Clinton. Da seguire con molta attenzione.

.

fonte: Il Giornale

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

6 commenti su “Chiamatelo pure il pizzo dei Clinton. E ora Hillary è davvero nei guai  –  di Marcello Foa”

    1. e uno per far dimettere Bergoglio, grande sponsor dell’abortista Hillary Clinton (bella difesa della vita per uno che si professa cristiano !).

  1. Il problema è che nonostante tutto questa donna corrotta, malata e manovrata, vero pericolo per l’umanità, è in costante vantaggio di 6-10 punti sul rivale, e veleggia ormai verso il 50% nei sondaggi. Questo per me è inspiegabile, o meglio si spiega con due possibili motivazioni ugualmente incredibili: il popolo americano è totalmente lobotomizzato; oppure i sondaggi sono farlocchi e ci stanno preparando ai brogli che verranno.

    1. Propenderei per la 2^ ipotesi; del resto, lo hanno già fatto in Austria. La Massoneria non vuol perdere, a nessun costo, in nessun luogo. Umanamente è difficile sperare di poterla battere, anche con l’aiuto di Putin. Ma l’Immacolata le schiaccerà il capo, come farà a Lucifero, e spedirà l’uno e gli altri a bruciare nell’inferno. per sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su