In distribuzione il numero di giugno di Radici Cristiane: tra i temi trattati, la Marcia per la Vita, Firenze e Padre Garrigou-Lagrange

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

logoradc

.

Nell’editoriale del numero di giugno del mensile Radici Cristiane, il direttore, il prof. Roberto de Mattei, a cent’anni dalla Grande Guerra, mostra come essa abbia aperto un periodo di instabilità e di caos, perdurante sino ai giorni nostri. L’epoca dei totalitarismi e delle rivoluzioni non è ancora conclusa ed il motto di San Pio X, Instaurare omnia in Christo, resta l’unica “ricetta” per la rinascita della Chiesa e della società.

   Ampio il servizio dedicato alla IV Marcia nazionale per la Vita, svoltasi a Roma lo scorso 4 maggio, proposto peraltro con un ricco ed inedito corredo fotografico raffigurante i momenti più significativi dell’evento, cui han preso parte oltre 50 mila aderenti giunti da tutto il mondo. Spazio anche al primo convegno internazionale delle organizzazioni pro life, da cui è uscito un primo, importante appello a tutti i Vescovi del mondo, affinché neghino la Comunione a tutti i politici cattolici favorevoli all’aborto.

   Un articolo svela come l’islam venga… servito in tavola: il cibo halal è infatti la nuova frontiera della jihad. Si tratta di un mercato in crescita esponenziale e con fatturati da capogiro. Perché l’islamizzazione dal basso avviene anche attraverso il controllo delle imprese legate alla sharia.

   Il dossier è dedicato a Firenze, terra di fede, bellezza e carità: sin dalle origini ha dato numerosi Santi e martiri alla Chiesa Cattolica, fondato Confraternite e Compagnie, rappresentato un fattore unificante, fedele e obbediente a Roma.

   Il «Cattolicesimo come Verità assoluta» è la testimonianza lasciataci da Padre Garrigou-Lagrange, di cui Radici Cristiane ripercorre i tratti biografici, ma soprattutto la forte spiritualità, che lo ha reso uno dei più grandi maestri del nostro tempo.

   In Storia si parla del Santuario di Nostra Signora delle Vittorie, a Parigi, ove innumerevoli furono e sono le grazie concesse. Tra i suoi parroci, il più famoso è stato Padre Dufriche-Desgenettes, capace di conquistare a Dio le anime affidategli.

   Tesori d’Europa si occupa delle radici tradite di Ibiza, nell’immaginario collettivo capitale della trasgressione, del vizio, della dissolutezza, eppure le ricche testimonianze storiche ed artistiche ne mostrano chiaramente le origini cristiane.

   In Arte e Letture vengono presentate le isole Solowki, chiamate anche le isole delle lacrime, di dolore, certo, di martirio, ma anche di beatitudine: qui a molti uomini fu concesso di non accontentarsi della propria integrità e indipendenza, bensì di salvare l’umano ed il senso stesso della vita.

   Sta per chiudere il Collegio Nazareno, fondato nel cuore di Roma da San Giuseppe Colasanzio, il grande educatore aragonese che nel 1597 aveva creato le Scuole Pie: oggi il suo grande progetto formativo rischia di svanire, per far posto ad un albergo di lusso.

   Chiunque volesse ricevere una copia omaggio od avere ulteriori informazioni su Radici Cristiane, può farlo tramite il sito www.radicicristiane.it

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su