Domani, domenica 30 luglio, a Milano, un S. Rosario di preghiera e riparazione per il piccolo Charlie Gard

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Redazione

.

.

Il piccolo Charlie Gard è stato ucciso e non è ammissibile nascondersi dietro l’inevitabile esito infausto della sua rara malattia. Si può uccidere anche un agonizzante, sottraendogli gli ultimi attimi di vita che Dio gli aveva concesso. La tristissima vicenda di questo bimbo e dei suoi genitori è resa ancora più crudele dalla cieca freddezza del potere, che si impadronisce della vita e si copre con la foglia di fico della “legalità”.

Un gruppo di fedeli si ritrova domani, domenica 30 luglio, a Milano, per recitare un S. Rosario di preghiera e riparazione: l’oltraggio a Dio, l’offesa al Sacro Cuore di Gesù lo richiedono.

Invitiamo gli amici che seguono Riscossa Cristiana a partecipare a questo S. Rosario e, ove impossibilitati, a unirsi spiritualmente con la preghiera

 

Domenica 30 luglio 2017, ore 21.00

presso la Parrocchia B.V. Immacolata e S. Antonio (Centro Kolbe)

viale Corsica, 68 – 20137 Milano

bus: 27, 45, 73 – Passante ferroviario: stazioni Porta Vittoria e Forlanini

Per informazioni: 349 566 55 05

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

9 commenti su “Domani, domenica 30 luglio, a Milano, un S. Rosario di preghiera e riparazione per il piccolo Charlie Gard”

  1. Prego che i Rosari di riparazione servano a proteggere tanti piccoli innocenti dalla punizione Divina che inevitabilmente colpira’ gli uomini.

    1. Magistrati e giornalisti. Quanti fra loro sono mason-free (liberi dalla Massoneria) ?
      Pochissimi – in tutto il cosiddetto “Occidente”

  2. Non ci siamo ancora accorti che un potere totalitario ci ha derubato del diritto alla vita che prima era considerato sacrosanto. Non ci siamo accorti che Hitler comincio’ in questo modo le sue eliminazioni. Oggi e’ toccato a Charlie e domani tocchera’ a me, a te, a noi per un qualche motivo che il potere che ha conquistato questo povero mondo derelitto, che ha voltato le spalle al Dio dell’Amore, riterra’ non piu’ degno di vivere.

  3. il Signore ci aveva avvertiti ” voi siete nel mondo,ma non siete del mondo,per questo egli vi odia…….” …….e sappiamo chi e’ il principe di questo mondo!!

  4. i genitori avrebbero dovuto tener duro,MAI eppoi MAI avrebbero dovuto assentire all’ uccisione dei figlioletto….
    in verità a vederli, non mi hanno mai dato troppa fiducia,inftti alla ien si sono fatti infinocchiare,come era prevedibile
    Spetta a Dio se perdonarli ( per aver partecipato all’uccisione del bimbo…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su