Domenica 12 gennaio, una “Giornata per la Famiglia” presso il Priorato “Madonna di Loreto” di Rimini

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

spiox

.

La Fraternità San Pio X organizza, domenica 12 gennaio 2014, in occasione della Festività della Sacra Famiglia, una  “Giornata per la Famiglia” presso il Priorato “Madonna di Loreto” di Rimini (Via Mavoncello,25 – 47923 Rimini- Spadarolo) con il seguente programma:

(NB: per partecipare occorre prenotare entro venerdì 10 gennaio (tel) 0541727767  (fax)0541727767\ e-mail : rimini@sanpiox.it oppure ascarus@libero.it )

PROGRAMMA

.

Ore 10,30 Santa Messa solenne cantata in rito romano antico presso la chiesa del Priorato.

Ore 12 Pranzo (il Priorato fornirà il primo piatto – si richiede un’offerta- contributo)

Ore 14 presso il Salone del Priorato, dopo il saluto del Priore presentazione, alla presenza dell’Autore DANILO QUINTO, ex cassiere del Partito Radicale, dei due suoi libri : “Da servo di Pannella a figlio libero di Dio” (Fede e Cultura) e “Emma Bonino : dagli aborti al Quirinale? – Come si diventa un’icona laica della modernità e del potere ” (Fede e Cultura).

Saluto del Priore M. R. Don Kenney e dell’Avv. Ascanio Ruschi, Presidente della Comunione Tradizionale.

Interventi di Danilo Quinto, Autore dei libri e di Pucci Cipriani, Direttore di “Controrivoluzione”

Molti hanno tentato ( e ritenteranno) di portare Emma Bonino, quella che ha dichiarato di aver effettuato oltre diecimila aborti : “con una pompa da bicicletta, un dilatatore di plastica e un vaso dentro cui si fa il vuoto e in cui finisce il contenuto dell’utero. Io uso – spiega Emma Bonino al settimanale “Oggi” nel 1975 -un barattolo da un chilo che aveva contenuto della marmellata…è un buon motivo per farsi quattro risate”. (vedere foto) Il progetto “pro Bonino” ogni tanto riappare ed è di un vasto schieramento, che corrisponde a una cultura che affonda le sue radici nel Sessantotto . Naturalmente dopo gli aborti viene l’elezione in Parlamento , nel 1976,  dove vi rimane fino al 2013 e subito viene richiamata come Ministro degli Esteri (sic) del Governo Letta.

Si gira il mondo e si frequentano i potenti della terra : da Hillary Clinton a George Busch, da George Soros a Madeleine Albrighth…Si partecipa alle riunioni dei del Gruppo Bildelberg. Si fanno campagne per la droga e per l’eutanasia…Intanto è diventata Ministro (senza peraltro essere stata eletta dal popolo)…in attesa che gli “utili idioti” la eleggano Presidente della Repubblica.

Tuto questo raccontato da chi , come l’autore Danilo Quinto, ha lavorato con i radicali per vent’anni fin a quando , all’improvviso, riconosce l’esistenza della Verità e comprende che la sua vita non ha più senso in quella realtà : Dio, nella sua misericordia, si china su di lui e gli porge la mano. A questa lui si aggrappa: è la Salvezza.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

2 commenti su “Domenica 12 gennaio, una “Giornata per la Famiglia” presso il Priorato “Madonna di Loreto” di Rimini”

  1. Cesaremaria Glori

    Ottima iniziativa sicuramente ma meritoria doppiamente, perché ha il coraggio di presentare e far parlare Danilo Quinto, una persona che ha abbandonato bruscamente quel mondo marcio ammantato di lustrini e di falsi gioielli e che lo perseguita emarginandolo e costringendolo a vivere alla giornata. Coraggiosa la Fraternità ma ancora più coraggioso colui che porta il peso dell’ostracismo più totale e che vive come esule in patria. Come ha scritto Palmaro, anche Danilo e tutti noi siamo stati abbandonati nella giungla accerchiati dai Vietcong, mentre l’elicottero ha portato in salvo coloro che sono chiamati a difendere perinde ac cadaver la purezza della fede della Chiesa. In salvo dove? Nella pianura del politicamente corretto. Ma presto in quella pianura giungerà un’ alluvione che non lascerà scampo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su