Domenica 17 novembre a Verona, con le “Sentinelle in Piedi”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Per difendere

  • la libertà di opinione (contro la legge bavaglio sull’omofobia)
  • l’unicità del matrimonio tra un uomo e una donna
  • il diritto dei bambini ad avere un papà e una mamma

.

Redazione

 

veilleurs-debout

 

.

ADERIAMO ALL’APPELLO PER FERMARE LA PROPOSTA DI LEGGE CONTRO L’OMOFOBIA

 

.

Riceviamo dall’amico Alberto Zelger, e volentieri pubblichiamo, quanto segue:

Cara amica, caro amico,

gli attacchi alla famiglia e alla libertà di espressione si fanno sempre più pesanti. Le Istituzioni europee, l’ONU e persino l’OMS (CLICCA QUI) vogliono abolire il diritto dei bambini ad avere un papà e una mamma. Anche la Rai svolge egregiamente il suo ruolo di imbonitore (CLICCA QUI), con lo scopo di rieducare gli italiani – come già faceva l’Unione Sovietica – ad accettare una “visione etica” contro natura. Se sarà approvata la legge sull’omofobia (CLICCA QUI), chi si opporrà a un’educazione gay-friendly nelle scuole potrà essere arrestato; per convincerci che questa legge è necessaria, strumentalizzano alcuni episodi di cronaca per dirci che l’omofobia è la causa principale dei suicidi di omosessuali, il che è falso (CLICCA QUI). Il Governo poi ha deciso di promuovere e finanziare con 10 milioni di euro la teoria del gender nelle scuole (CLICCA QUI), mentre le associazioni gay-trans cercano di far tacere ogni opposizione con un’aggressività crescente (CLICCA QUI).

 .

NON POSSIAMO PIU’ CHIAMARCI FUORI ! PARTECIPA ANCHE TU:

domenica 17 Novembre dalle 18.00 alle 19.00

in Piazza Bra, di fronte a Palazzo Barbieri

.

sntnpvr

 .

una testimonianza aconfessionale e apolitica, promossa dalle “SENTINELLE IN PIEDI di Verona”, sulla strada già percorsa dalla Manif Pour Tous e dai Veilleurs Debout francesi, per difendere:

  • la libertà di opinione (contro la legge bavaglio sull’omofobia)
  • l’unicità del matrimonio tra un uomo e una donna
  • il diritto dei bambini ad avere un papà e una mamma

Passa parola.

Alberto Zelger

.

QUI SOTTO L’INVITO de La Manif Pour Tous (LMTP) Verona

—————————————————————————

Cari amici,

sulla scia dei successi delle precedenti iniziative, sia della LMPT Italia (Roma, Bisceglie, Venezia, Bologna…) che delle Sentinelle in Piedi (Milano, Brescia,Trento…), le quali in questi ultimi mesi hanno riversato nelle piazze e per le strade italiane, tante persone di buona volontà e di buon senso, è con grande piacere che riportiamo alla vostra attenzione un altro interessante appuntamento:

le Sentinelle in Piedi di Verona si ritroveranno

domenica 17 Novembre dalle 18.00 alle 19.00 in Piazza Bra, di fronte a Palazzo Barbieri

È importante essere presenti, in tanti, per manifestare in piedi, ritti e silenti la nostra speranza per un mondo migliore.

Le Sentinelle in Piedi in modo aconfessionale e apolitico difendono:

– la libertà di opinione

– l’unicità del matrimonio tra un uomo e una donna

– il diritto dei bambini ad avere un papà e una mamma

Rifiutando qualsiasi atteggiamento di umiliazione, derisione e violenza nei confronti di ogni essere umano, le sentinelle vegliano pacificamente in Piazza Bra per difendere la realtà, per ricordare a chi irragionevolmente lo contesta, che proposte legislative e culturali promotrici della teoria del Gender, mettono di fatto a repentaglio il futuro dell’intera umanità.

Cogliamo l’occasione per segnalarvi ancora una volta il nostro sito e le relative pagine facebook su cui potrete trovare articoli ed approfondimenti vari sulle tematiche in discussione, oltre ai calendari delle future iniziative.

http://www.lamanifpourtous.it/

FB LMPT Italia

FB LMPT Italia – Verona

FB Sentinelle in Piedi – Verona

 .

Vi aspettiamo in piazza!!!! Accorrete numerosi!!!

La Manif Pour Tous – Verona
verona@lamanifpourtous.it

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

1 commento su “Domenica 17 novembre a Verona, con le “Sentinelle in Piedi””

  1. Normanno Malaguti

    Impossibilitato ad essere presente, sono grato all’Avv.Zelger per l’nvito.
    Spero che la mainifeatazione riscuota un grande successo e susciti nel cuore di tutti la fierezza che deve contaddistinguere chi lotta per la verità e quidi, per la civiltà.
    A nome di “Progetto verità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su