Don Stanzione ci parla di Maria Simma, amica delle anime purganti – di Piero Mantero

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

di Piero Mantero

.

smmstnznQuando diversi anni fa il prolifico e vulcanico don Marcello Stanzione propose di curare un libro dedicato all’insegnamento di Maria Simma sulle anime del Purgatorio ne fui da subito entusiasta.

A distanza di un po’ di anni conservo vivo e profondo il ricordo di questa gentile signora ottantenne incontrata durante uno dei vari tour italiani dedicati alla sensibilizzazione del grande tema sulle anime purganti. La signora in questione, Maria Simma, seppur nota in tutto il mondo, si rivelò di una semplicità disarmante, educata, sveglia intellettualmente nonostante la sua età. Di poche parole, ma sempre incisiva e precisa nelle risposte, riusciva a trasmettere pace e conoscenza, considerando che l’argomento aldilà non era molto considerato  dai mass media di impronta cattolica in quel periodo storico.

Oggi, grazie al cielo, i buoni libri sull’argomento non mancano e quello di don Marcello vi si aggiunge a pieno titolo. L’amicizia e la reciproca stima e simpatia con Maria Simma permisero alla nostra casa editrice di dare alle stampe i libri più importanti che la riguardavano, in particolare il best – seller Fateci uscire da qui!!, curato dal compianto Nicky Eltz. Grazie a questo lavoro d’informazione si poté gustare l’opera spirituale di Maria Simma attraverso la trasmissione televisiva Miracoli, che tramite picchi d’ascolto record consentì a milioni di persone di conoscere la straordinaria vita della portavoce delle anime del Purgatorio.

Maria Simma è vissuta sempre poveramente, dimostrando come la divina Provvidenza sa prendersi cura dei suoi strumenti, facendosi essa stessa provvidenza quando incontrava persone bisognose! Ella ha vissuto di preghiera costante e di opere pratiche, in modo sereno, vivendo l’umiltà reale, non quella di facciata. Dai suoi occhietti brillava una luce peculiare, che mi porterò sempre nel cuore dell’anima.

Sono grato a don Marcello, per aver scelto un pensiero per ogni giorno dell’anno, da leggere, meditare e “masticare”, tratto dall’insegnamento delle anime del Purgatorio, che per tutta la sua esistenza terrena hanno accompagnato Maria Simma, affinché in epoche successive tutti ne potessero trarre giovamento, consolazione e crescita spirituale. Il libro curato da don Marcello Stanzione si intitola “Maria Simma. 365 giorni con l’amica delle anime purganti”, edizioni Segno, il prezzo è 15 euro.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

2 commenti su “Don Stanzione ci parla di Maria Simma, amica delle anime purganti – di Piero Mantero”

  1. Prego tutte le sere per le anime del purgatorio e le ringrazio, perché per loro stesse
    non possono fare nulla ma per noi molto: ci aiutano infatti tantissimo, spiritualmente e
    concretamente.
    Sono però, generalmente, molto dubbiosa riguardo a rivelazioni di questo tipo.
    Ma un libro di don M.Stanzione è sicuramente attendibile e ben fatto.
    Lo comprerò.
    Grazie!
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su