ESSERE COME DIO – poesia di Alfonso Indelicato

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

il fatto:

Treviso, giudice autorizza sospensione cure a donna 48enne testimone di Geova (AdnKronos, 3 agosto 2011)

==================

 

Essere come Dio


di Alfonso Indelicato

(al Giudice di Treviso che con decreto ha autorizzato una paziente di 48 anni

ad interrompere le terapie salva vita)

 

Certo non era male

dire: se non confessi,

butto la chiave.


Ti restava però

come un sentore

di cose più grate

che potevi fare.


Sì, c’era il suo bello

scrutare in volto

quell’imputato

che sgomentato

spiava il tuo.


Qualcosa, però, mancava:

ecco un languore

di cose buone

che ti eran tolte.


Gravi parole

tu pronunciavi

e ne nasceva

gioia o dolore.


Ma il tuo contento

non era pieno:

tornavi a casa

con un nervoso

dentro al tuo seno.


Novello dio,

questo mancava,

ora è in tua sorte:

lasciare in vita,

dare la morte.


Milano, 3 agosto 2011

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su