FABIO DE FINA E' TORNATO A DIO – di Piero Vassallo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Fabio de Fina è tornato a Dio!

 

ec


La notte scorsa, alle ore 5, nell’Ospedale di Acquapendente (Viterbo) è morto Fabio de Fina, testimone e studioso cattolico ed editore refrattario alle suggestioni della mondanità. De Fina ha affrontato con eroica pazienza e con fede esemplare una lunga e dolorosa agonia. Fu intrepido sostenitore e propagandista delle idee rifiutate e perseguitate dai signori del palcoscenico politicante e filosofante sul quale si recita la commedia del regresso al paganesimo e alla barbarie. La sua strenua attività di editore ha sfidato la destra inesistente e viva solamente nell’intenzione di censurare e offendere le idee che potrebbero donarle l’essere. Il catalogo dei libri e delle riviste firmate dal suo coraggio e della sua generosità sono patrimonio dei cattolici fedeli alla tradizione.

 

Piero Vassallo

]]>

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

1 commento su “FABIO DE FINA E' TORNATO A DIO – di Piero Vassallo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su