Il bello dell’immigrazione. Imam, terroristi e web… e insulti ai politici non allineati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Redazione

.

Non servono commenti. L’estratto de “Il Mattino” di Padova, che qui riportiamo, parla da sé. Un motivo in più, e non certo secondario, per votare con coscienza e intelligenza domenica 31 maggio.

zzzzpdis1

zzzzpdis2

zzzzpdis3

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

4 commenti su “Il bello dell’immigrazione. Imam, terroristi e web… e insulti ai politici non allineati”

  1. Questo ci fa capire come siamo abbandonati dal governo Renzi e dai suoi soci, quindi un invito a non dare assolutamente il voto alla Moretti, solo Zaia ci può salvare. Peccato per il voltafaccia di Tosi, ma i veneti sapranno giudicare, non sono mica nati ieri ! Quindi, parafrasando.. ! forza Lega, forza lupi (non quello di NCD, si badi bene), siamo in tempi tristi e cupi !”

    1. Mi associo senza se e senza ma ad Anonymus e a Paola.

      Mi si dica se in casa nostra dobbiamo permettere che i maomettani, manovalanza della sinistra italiana e mondiale, critichino gli unici politici che amano veramente il bene dell’Italia. Da brivido. Quanto alla “moretti” lasciamo perdere, per chi non se ne fosse accorto i sinistrati hanno scelto una di “bella presenza” sperando di far breccia sui maschietti veneti… povero Veneto che un tempo fosti la Sacrestia d’Italia, la sede della più maestosa Repubblica Marinara, non meriti di essere umiliato a questo modo dalla maledetta sinistra . Ricordo che Venezia ha come candidato sindaco un certo “casson” ho saputo che questi nella sua lista ha al suo interno anche degli islamici. Ma ci rendiamo conto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su