Il concerto di Marilyn Manson a Villafranca Veronese. La Fraternità Sacerdotale San Pio X invita alla preghiera di riparazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Redazione

.

Domani, mercoledì 26 luglio, si terrà a Villafranca Veronese un concerto del cantante satanista Marilyn Manson. Pubblichiamo il comunicato con cui la Fraternità Sacerdotale San Pio X invita alla preghiera di riparazione e facciamo nostre le parole con cui si chiude il comunicato: “Tutti i cattolici di buona volontà sono invitati a partecipare o almeno ad unirsi spiritualmente a questo momento di preghiera”.

Il comunicato può anche essere scaricato in formato pdf cliccando qui.

.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

6 commenti su “Il concerto di Marilyn Manson a Villafranca Veronese. La Fraternità Sacerdotale San Pio X invita alla preghiera di riparazione”

  1. Dio vi benedica popolo santo, santi sacerdoti, voi di Riscossa Cristiana, che tenete alto il buon nome di Cristo, della Chiesa e il vessillo della libertà dei figli di Dio, che combattono come figli della luce contro le forze delle tenebre.

  2. purtroppo non potrò esserci fisicamente,ma spiritualmente mi uniro’ in preghiera !!! …….ultimamente massoni e satanisti stanno alzando troppo la testa ,ma sappiano che nulla possono contro colei che il solo nome fa tremare tutto l’inferno…. …..ave Maria ora pro nobis…….

  3. Salve a tutti, ieri sera (24 luglio) ho messo ad ardere le candele benedette ed esorcizzate in una camera, come faccio la sera del 31 ottobre. Ho intenzione di farlo anche questa sera (25 luglio) e domani sera (26 luglio), per limitare i danni e non essere raggiunta dalle maledizioni che sono collegate ad un evento del genere.
    Invito tutti a pregare e fare altrettanto, e che il Signore abbia pietà di tutti noi e ci protegga ora e sempre. Maranatha! Vieni Signore Gesù! Amen.

  4. Veramente è il caso di dire: “Dio abbia pietà di noi!”
    Ormai tutto il marcio del mondo sta venendo fuori e sembra inarrestabile, ma continuiamo a pregare, certi della vittoria del Signore e
    del trionfo del Cuore Immacolato di Maria, che forse molto di noi (me compresa) non vedranno, ma che avverrà certamente.
    Sia lodato Gesù Cristo ora e sempre.

  5. Acchiappaladri

    Intanto il 24 Giugno a Rimini il locale vescovo (nominalmente cattolico) insieme a suoi sacerdoti dichiara che NON CONDIVIDE IL SENSO DELLA “PROCESSIONE” (virgolette della curia: poi vi farete spiegare da loro che senso hanno) con pubblica preghiera di riparazione contro il pubblico peccato di sodomia … perché va contro AMORIS LAETITIA di Papa Francesco!!!
    Quindi “non condivide” pregare in riparazione di ciò che va contro la volontà dell’Altissimo come rivelatoci tramite la Sacra Scrittura e millenni di Tradizione (uno e passa almeno, a partire da Abramo e poi un paio dopo la venuta di N.S.G.C.) ma anatema!!!! se va contro AMORIS LAETITIA, la nuova rivelazione che sostituisce il “vecchio” Dio con il neo-verbo.
    http://www.diocesi.rimini.it/comunicati-stampa/in-merito-alla-prevista-processione-riparatoria-e-al-summer-pride/
    Amen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su