Il nulla istituzionalizzato  –  di Massimo Viglione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

di Massimo Viglione

.International Conference on Libya

 La ministra Mogherini (nb: è quella di destra)

.

Carneade Mogherini. Chi  è costei? Chi la conosceva fino a qualche mese fa (eccetto i salottieri degli attici romani del PD)? Anzi, fino a qualche settimana fa, visto che come Ministro degli Esteri la sua attività è pari allo zero?

Chi l’ha votata?

Ora costei, il nulla istituzionalizzato, mai votato da nessuno, è il ministro degli Esteri della UE, colei che dovrebbe domare Putin e fare gli interessi degli europei.

La prima domanda è: se gli stessi italiani fino a poco fa nemmeno sapevano della sua esistenza, cosa penseranno tutti gli altri europei? Che ne sanno loro della Mogherini?

Ecco un altro fulgido esempio del valore democratico della UE. Del resto, che ne sapevamo noi, italiani ed europei tutti, di coloro che l’hanno preceduta?

Archibald, il portavoce dei camerieri, è contento, perché darà lustro all’Italia. Noi pure siamo contenti, vero? E gli europei tutti, quanto sono contenti?

La seconda domanda è: fino a quando tollereremo  la più vergognosa e sfacciatamente arrogante oligarchia mai esistita nella storia della civiltà europea? Fino a quando?

Ma vi è anche una terza domanda: l’UE si vanta di essere il frutto maturo della democrazia, e mai nessun cittadino ha potuto decidere assolutamente nulla nella sua storia. Allora la questione è: la UE non è una democrazia, o l’oligarchia finanziaria e settaria è l’esito naturale della democrazia?

Domanda superflua?

E noi, fino a quando tollereremo? Questa domanda è meno superflua.

.

fonte: Il Giudizio Cattolico

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

10 commenti su “Il nulla istituzionalizzato  –  di Massimo Viglione”

  1. Caro Prof. Viglione,
    Secondo me la risposta alla Sua domanda “la UE non è una democrazia, o l’oligarchia finanziaria e settaria è l’esito naturale della democrazia?” è la seguente: la UE non è una democrazia, E l’oligarchia finanziaria, settaria e massonica è l’esito naturale di una democrazia usata contro la Leggi di Dio (molti di quelli che adesso si lamentano o scendono in piazza hanno votato partiti che hanno prodotto leggi aberranti e siccome senza la VERA Fede e senza principi morali sparisce anche l’intelletto, ci ritroviamo in una situazione a dir poco tragicomica: milioni di persone che CONTINUANO a votare il partito che li ha affamati e che vuole esplicitamente continuare ad affamarli sempre di più e milioni di persone che votano Grillo).
    Non si uscirà da questa situazione fino a quando la gente non ritornerà in massa ai valori Cristiani (cosa nel breve tempo praticamente impossibile, visto il caso AGESCI e tanti altri), solo allora ritornerà l’uso della ragione!

  2. Carneade Mogherini. Chi è costei?
    ****

    Già, già…. sarà mica il Carneade descritto nel Manzoni nevvero? Ohibò, mi sa che se fosse stato quel Carneade potremmo tirare un sospiro di sollievo, invece siamo di fronte ad nulla istituzionale che ha il compito dall’ue (rigorosamente in minuscolo) di far chiudere i rifornimenti dei gasdotti russi (con la scusa del “cattivone” Putin) di modo che gli ammerrrikkani potranno fornirci il loro.

    Insomma agli ammerrrikkani non basta aver colonizzato militarmente il suolo Italiano da Nord a Sud (più a Nord che Sud per la verità…vedasi Vicenza e lo strano “aereoporto” Dal Molin), vogliono anche imporci la suddittanza schiavizzante dei rifornimenti. E il carneade cui sopra dovrà portare agli ammerrikkani questo risultato.

    Pare che in america il 99.9 % degli uomini siano circoncisi, dicono che serva per “igiene” …..

    Fatto sta che l’america “dell’igiene” ha fortemente voluto l’ue e il dannato euro che ha distrutto la…

  3. Clemente Sparaco

    C’è in Italia una casta di privilegiati che non è afflitta dalle preoccupazioni e dalle fatiche che opprimono la gente comune. Per gli altri il percorso che porta all’occupazione è difficile, se non impossibile. Per loro tutto è predeterminato. Hanno corsie preferenziali, carriere assicurate, concorsi truccati o ad hoc. Sono i burocrati, i magistrati, i cui figli fanno puntualmente i magistrati, i baroni universitari, per cui vale lo stesso privilegio genetico, la nomenklatura dei partiti, i pezzi grossi, medi e piccoli dei sindacati etc… Al di là della solita retorica della democrazia e della libertà il regime imperante è il feudalesimo, per cui pezzi di Stato, dell,’amministrazione pubblica e degli enti sono in mano a conventicole e caste. Questi signori governano il Paese e e sono proni ai voleri dei potentati internazionali: altrettanti tirannelli periferici dell’impero della finanza internazionale e della burocrazia germanocentrica.

    1. Verissimo, questa è la radice della crisi profonda in cui siamo. La casta che ci governa inoltre non rappresenta la vecchia borghesia, ma un nuovo ceto neo- borghese ovvero post-proletario nato insieme alla Repubblica. Con il risultato imbarazzante di trovare ai posti di comando gente impresentabile e impreparata, come questa ministra che, appena eletta, ha dichiarato che Putin non è più un partner della UE. Follia, sciocchezza e ignoranza.

  4. Penso che tra non molto inizierà il tempo delle persecuzioni per tutti noi cristiani e soprattutto per noi cattolic, penso che dovremo attendere ancora poco. Sino a quando non ritorneremo seriamente ai valori autenticamente cristiani, e soprattutto cattolici, andremo sempre più in discesa. Che Dio ci aiuti.

  5. MARIO BOZZI SENTIERI

    Per sapere chi sia la Ministro Mogherini basta andare sulla sua scheda parlamentare e su Wikipedia:
    Professione: Dirigente di partito
    Figlia del regista e scenografo Flavio Mogherini
    Già iscritta nella FGCI, movimento giovanile del PCI
    Malgrado lo sforzo di Renzi nel presentarsi come un campione dell’antipartitocrazia, si tratta di una donna “d’apparato”, come d’uso per la sinistra vecchia e nuova.
    Niente di più e niente di meno.

  6. La Mogherini è assurta al ruolo che le hanno assegnato perchè è, oltre che essere del PD, è brava e capace.
    Se venisse dalle file di Forza Italia insinueremmo ben altri meriti e capacità della signorina.
    Proprio vero che signori si nasce, e loro del PD, se permettete, lo nacquero.

  7. Caro Prof. Viglione,
    credo proprio che la UE sia uno dei frutti della democrazia moderna, la quale è intrinsecamente sovversiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su