Il pellegrinaggio a Roma delle Domenicane del Santo Nome di Gesù. È in rete il video.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Redazione

.

zzzzDomenicaneDal 9 al 14 febbraio Roma è stata attraversata da un vento edificante: per celebrare i loro 40 anni di vita le Domenicane del Santo Nome di Gesù di Fanjeaux (Aude), insieme alle allieve, agli insegnanti e ai familiari dei loro istituti scolastici, hanno compiuto un gioioso Pellegrinaggio di ringraziamento. I romani e gli abitanti del Vaticano hanno potuto ammirare la compostezza, la pietà e l’ordine manifestati dalle 200 Suore e da 1.500 persone provenienti dalla Francia, dalla Germania e dagli Stati Uniti.

Ad oggi le Domenicane del Santo Nome di Gesù dirigono 6 scuole primarie ed 8 secondarie. Nelle loro scuole la religione cattolica è rimasta tale e non ha subito né annacquamenti, né derive. Esse sono legate alla Tradizione della Chiesa e alla Messa tridentina. Le scuole gestite dalle Domenicane del Santo Nome di Gesù di Fanjeaux sono garanzia per il mantenimento di un’identità pedagogica cattolica, oltre che di un’identità umana.

Proponiamo il video che è stato realizzato per l’occasione in lingua francese e il secondo con i sottotitoli in inglese. Non appena sarà disponibile anche il video in italiano, o sottotitolato in italiano, ve ne daremo tempestivamente notizia.

Cliccate sulla fotografia per accedere al video.

Se il link non funzionasse, potete copiare sul vostro browser il seguente url:

http://www.sanpiox.it/public/index.php?option=com_content&view=article&id=1603:un-fil-documentario-per-il-pellegrinaggio-delle-domenicane-insegnanti-a-roma&catid=88&Itemid=69

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

3 commenti su “Il pellegrinaggio a Roma delle Domenicane del Santo Nome di Gesù. È in rete il video.”

  1. giorgio rapanelli

    Ecco, questa è la risposta ai nemici esterni (e interni) del Cristo. La preghiera è l’unica arma che abbiamo. Ma, potendo, lo Spirito Santo cammina sulle opere concrete. Sappiamo che il lavoro di difesa collettiva della Chiesa si organizza su diversi piani, come un mosaico. Sappiamo che Cristo sarà con noi fino alla fine dei secoli e che le tenebre non prevarranno. Certo, ci sarà sofferenza, sconforto, dolore e perfino martirio. Ma noi abbiamo l’Eucaristia, la confessione, il Rosario, la Santa Unzione (Olio Santo dei malati). I nemici hanno una arcangelo di nome Satana, creato. Non potrà distruggere il suo Creatore. Quindi ha perso. E con lui i nostri nemici.

  2. Cesaremaria Glori

    Si badi bene: Hanno saputo regaire alla debolezza della Chiesa istituzionale senza chiedere e pietire l’elemosina dagli Stati ma col solo orgoglio di essere e sentirsi cristiani e cattolici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su