La scienza laica in viaggio nel sottosuolo esoterico – di Giovanni Badiali

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

di Giovanni Badiali

.

La dottrina democratica, eiettata dalla squillante fanfara esoterica, orchestrata e ultimamente abbagliata (flesciata) e stordita dalle contraddizioni, in furente corsa nelle grotte in cui è caduta la modernità – antri scavati dal vaneggiamento iniziatico per indirizzare alla dissoluzione il cammino di un vasto popolo costituito da sapienti illuminati (allucinati), politici decerebrati, plebi plagiate e rassegnate e iniziati ai gridati misteri del sottosuolo & del vespasiano – sta ottenendo l’ambito risultato: sostituire la giustizia cristiana con il truffaldino gioco delle carte stampate dalla banca babilonese.

Come il vomito fa girare i tormentosi dubbi dell’affamato cane, i tamburi della destra democratica attirano i candidati al godimento della soggiacente – nascosta e venerata – truffa delle tre carte moderne: liberté, égalité, fraternité.

Iniziata dai saccheggi e dai massacri giacobini, l’eredità della commedia rivoluzionaria di stampo demo-babilonese riposa. Infine (Marcello Guidasci dixit), nelle capienti, auree tasche dello speculatore & finanziere ungherese Georges Soros.

Di qui l’avviamento di una macchina devastante, un tritacarne sodomitico concepito per indurre i popoli a rassegnarsi alle povertà nascoste sotto le vaste e sontuose ali dei poteri di servizio, e per avviarli all’immoralità, allo sfascio delle famiglie, agli estenuanti giochi d’azzardo, alle deliziose macchinette progettate, propagandate e promosse dalla beffarda società degli usurai d’alto profilo e dai loro filosofanti buffoni.

La povertà dei popoli cristiani è il preambolo a un piano magico inteso alla semina di una fatale, velenosa discordia tra gli accecati europei e gli immigrati islamici, avanzanti sotto la protezione della dottrina globalista, elaborata al sapiente tavolino degli usurai e avallata dallo sconcerto vaticanista.

Contemporaneamente, la sistematica diffamazione e la pilotata insorgenza di ebbri teologi e di utili preti ha aggredito, debilitato e stordito la fede del basso clero e dei fedeli, aprendo ampi varchi al falso ecumenismo e al sincretismo e avviando, infine, surreali e grottesche manfrine.

Di qui l’obbligo incombente sui testimoni della cultura italiana: riscoprire e promuovere risolutamente la resistenza cattolica alla torbida ideologia culocratica, in arrivo dall’America.

Capire, infine, che il fallimento della destra berlusconiana dipende dalla inadeguatezza e dalla fragilità del pensiero liberale e dall’assurdità della simpatia per l’America, reperti fossili di un mondo che si è naturalmente rovesciato nel porcile sinistrorso, nel quale stanno sguazzando i miseri resti della rivoluzione liberal-illuminista.

Edito dall’infaticabile Marco Solfanelli, editore in Chieti, “Corti pensieri nella notte lunga”, raccoglie alcuni articoli e saggi intesi a spezzare la soffocante corda, legame irrealistico che permette il trasbordo della confusione illuministica sulla nave dei cattolici frastornati e turbati dalle grida squillanti sul palcoscenico di un mondo agonizzante.

.

Corti pensieri nella notte lunga  di Piero Vassallo – ed. Solfanelli (pag. 152, € 12,00) – per acquisti on line inviare una mail a info@riscossacristiana.it . Per le modalità di pagamento, clicca qui

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

5 commenti su “La scienza laica in viaggio nel sottosuolo esoterico – di Giovanni Badiali”

  1. Lucida analisi che si può solo condividere pienamente.
    La verità espressa nella caratteristica e godibile “prosa aulica” di Vassallo.

  2. L’esito, d’altronde, non poteva che essere questo: rovesciati i troni (il 21 gennaio sta tornando e Luigi XVI attende giustizia), rotti gli altari, la dea Ragione e l’Ente supremo imperano. Persa quindi la retta via, la libertà si è trasformata nella licenza di fare del male il bene (per meglio negare il secondo), l’eguaglianza ha arricchito i ricchi del sangue dei poveri (tradendo le speranze di questi ultimi) e la fratellanza ha scatenato le peggiori carneficine.

  3. Marina Alberghini

    Piero Vassallo non delude mai, e ogni volta la sua lucida analisi dello sfascio di una società ormai pronta ad accogliere l’Islam, è più pregnante, colpisce sempre più a fondo mostrando un progetto devastante che ha qualcosa di demoniaco.I recenti delitti ad opera anche di giovanissimi-parricidio e matricidio-ragazzi storditi da droga, videogiochi e tecnologie perverse, omosessualità libera e anzi incoraggiata, fine di qualunque valore, e assenza della religione a causa del relativismo vaticano, permissivismo sfrenato, ne sono la spaventosa dimostrazione. Diciamo che ne sono il simbolo.

  4. Carissimo Piero,
    Grazie per aver scarnificato, ancora una volta, il volto demoniaco che distrugge senza speranza chi, non credendo in Dio, si abbandona ai demoni seguaci del dio di questo mondo di tenebra.

  5. Bellissimo il titolo e d’altronde mi richiama la celebre frase di Sant’Agostino, “Spera et persevera donec transeat nox”, come un antidoto a questo mondo, fatto da personaggi dalle idee corte, purtroppo anche a destra o pseudo tale, dove nessuna sentinella si appresta all’annuncio dell’alba. Noi sappiamo in chi sperare e perseveriamo, nonostante tutto (e tutti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su