L’inutile Europa pagata per fare finta di nulla  –  di Gian Micalessin

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

di Gian Micalessin

.

La sorpresa non è che Frontex scopra ora il rischio di infiltrazioni terroristiche tra i migranti.

.

zzzzfrntx

.

La sorpresa è che quelle infiltrazione si siano realizzate nonostante Frontex le avesse già previste due anni fa. Quindi buttate pure nel cesso «Risk Analysis for 2016», il rapporto annuale fresco di stampa dell’agenzia europea per le frontiere in cui si ricorda come due attentatori di Parigi siano entrati in Europa al seguito dei migranti.

Che la fiumana in arrivo da Libia e Turchia fosse un occasione imperdibile per qualsiasi terrorista diretto in Europa l’abbiamo detto più volte. E più volte abbiamo ricordato il comodo viaggio in auto dalla Grecia al Belgio del terrorista Salah Abdeslam e di due suoi compari lungo la rotta balcanica. Se cercate una vera sorpresa leggetevi invece l’edizione di Risk Analysis del 2014. Scoprirete così che tutto era già previsto, ma nessuno ha mosso un dito. «I combattenti stranieri (gli europei andati con l’Isis, ndr) potrebbero usare le rotte dell’immigrazione irregolare o le reti dei suoi facilitatori se i rischi e i costi sono bassi rispetto all’opzione di un viaggio legale», avverte nel 2014 Frontex aggiungendo che i jihadisti partiti per la Siria possono tornare in Europa «ideologicamente e militarmente addestrati e porre una minaccia terroristica».

E allora come mai nessuno ha riletto quelle righe ad una Angela Merkel con i lucciconi che a settembre invocava un’accoglienza senza limiti e senza controlli? E come mai nessuno l’ha mai ricordato ad un governo Renzi che tra il 2014 e il 2015 rinunciava, nel nome del più scellerato buonismo, ad identificare le centinaia di migliaia di disgraziati sbarcati sulle nostre coste? Ma soprattutto se i primi a fregarsene di Frontex sono l’Europa ed i suoi governi che la paghiamo a fare?

.

fonte: Il Giornale

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

5 commenti su “L’inutile Europa pagata per fare finta di nulla  –  di Gian Micalessin”

  1. Papato, Caritas e politici cattocomunisti al potere stanno dando nuovi significati al detto “covare una serpe in seno”. Ora significa “aiutare, proteggere, facilitare, sostentare islamici pronti a devastare millenni di civiltà e cultura”. Pregasi aggiornare i dizionari.

  2. I governi europei con arroganza ed ipocrisia fregandosene dei diritti e delle legittime esigenze dei loro popoli ed obbedendo ad interessi economici ed ad un progetto massonico di distruzione a tutti i costi della civiltà cristiana, stanno incoraggiando una invasione selvaggia,senza regole e concrete possibilità di una sana integrazione.Purtroppo esponenti della gerarchia ecclesiastica affetti da una grave forma di buonismo utopistico e sado masochista collaborano convinti e allegramente al suicidio del cristianesimo.

  3. Silvia Elena Masetti

    Non si possono fare frittate senza rompere le uova, prima. Quell’1% famoso e fantasma di oligarchi sono i partiti lacchè del bipartitismo, che ottengono con il voto , che tutto questo accada, si mantenga e non si viva in pace ed armonia. La gente, la classe media, vota personaggi o referendum, ha solidarietà per cause varie, rifugiati o vittime di disastri, e poi mantiene tutto questo con le leggi che proteggono quell’1% e non proteggono nessun cittadino. La classe media si stà autosuicidando: o continua a mantenere lo status quo, o rompe tutto il sistema. La politica è un “genocidio progressivo”. Non è l’intenzione della Chiesa. Il risultato della politica finisce in un enorme “campo di prigionia”: aperto, se si accetta l’egemonia, chiuso o carcere se c’è Resistenza. La resistenza genera castigo.

  4. Faccio anche qualche osservazione: dal momento che sul terreno l’Isis è perdente, perché i profughi continuano ad aumentare? perché non restano in patria a combattere (chi è in grado) e a resistere (tutti in blocco), O la resistenza è bella solo il 25 aprile in Italia? E come mai Erdogan sta rimandando indietro proprio i siriani? Perché stanno con l’Isis o perché ci sta lui?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su