MARCIA PER LA VITA: I “GRANDI ASSENTI”

Fonte: Corrispondenza Romana

 

MarciaFederico Catani ha riportato su “Corrispondenza romana” un primo elenco delle principali realtà presenti alla grande Marcia per la Vita del 12 maggio. Si tratta di un’ ampia e variegata galassia, che comprende circa 150 tra istituti, associazioni, gruppi e centri pro-life, dalle differenti sensibilità religiose e culturali, ma uniti da un obiettivo comune, la difesa della vita umana innocente, senza bisogno di creare alcuna forma di “federazione” o altri inutili organismi di carattere burocratico. Sarebbe altrettanto interessante compilare l’elenco dei “grandi assenti”.

Tra questi troviamo tutti i movimenti cosiddetti “ecclesiali”: Neocatecumenali, Comunione e Liberazione, Focolarini, Rinnovamento nello Spirito, Agesci, Azione cattolica e via dicendo. Nessuno di essi ha aderito formalmente, e tanto meno contribuito fattivamente, alla Marcia per la Vita. Ciò dimostra che la presenza di questi movimenti è più fantomatica che reale, anche perché dietro i vantati grandi numeri si nasconde spesso la debolezza dei princìpi, la mediocrità dei dirigenti, l’assenza di una strategia.

Ma al di là della consistenza, presunta o reale, di questi movimenti, resta il fatto che un nuovo soggetto sociale si è affacciato con forza alla ribalta: la Marcia per la Vita, che, certamente, è un appuntamento annuale, e dunque un evento e non un movimento, ma che comunque manifesta l’esistenza di una realtà sociale nuova,  non omologabile alle istituzioni ufficiali del mondo cattolico. Le quarantamila persone in piazza domenica 12 maggio, con i loro manifesti e le loro bandiere, segnano il declino di una stagione di arrendevolezza e l’inizio di una reazione pubblica e combattiva alla degradazione morale della nostra società. Sarebbe ingenuo non rendersene conto. (R.d.M.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su