“MONSIGNOR LEFEBVRE. UN VESCOVO NELLA TEMPESTA”. UN FILM-DOCUMENTARIO DA NON PERDERE – di Cristina Siccardi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

di Cristina Siccardi


 

Nessuno può negare, oggi, la crisi della Fede, nessuno, oggi, può negare la crisi della Chiesa. Benedetto XVI lo ripete insistentemente: «relativismo», «deserto», «secolarizzazione»… anche i fedeli se ne avvedono, molto più dei loro stessi Vescovi. Ci fu un Vescovo, però, che, in mezzo al trionfalistico entusiasmo dei lavori del Concilio Vaticano II, comprese che troppi rivolgimenti pastorali nella Chiesa avrebbero creato conseguenze negative; comprese che molti uomini di Chiesa avrebbero servito più il mondo che le anime; che cambiando linguaggio nella trasmissione delle verità di Fede si sarebbe spostata l’attenzione su altre pseudo-verità; che studiando su testi di teologi all’ “avanguardia” la maggior parte del clero avrebbe smarrito la direzione del Credo e la propria identità; comprese che togliendo la sacralità liturgica e artistica delle chiese si sarebbe tolta la sacralità dalla vita delle persone. Questo Vescovo fu Marcel Lefebvre (1905-1991) e, a distanza di 50 anni dall’apertura del Concilio Vaticano II (1962-2012), nell’Anno della Fede, esce un Film-documentario che propone il profilo di un Pastore di Santa Romana Chiesa che lottò per la Sposa di Cristo e fu disposto a pagare un prezzo pesantissimo pur di tenere accesa la fiamma della Fede, della Santa Messa di sempre, della Tradizione.

Per realizzare l’opera Monsignor Lefebvre. Un vescovo nella tempesta, Film prodotto da l’Association pour la Défense du Patrimoine chrétien, il regista Jacques-Régis du Cray ha impiegato quasi tre anni di lavoro: sono presenti 32 testimoni, sono stati utilizzati documenti inediti, trovati in numerosi archivi audiovisivi e sono state compiute riprese in Africa, in America, in Europa.

 

Monsignor Lefebvre. Un vescovo nella tempesta

sarà proiettato


a Torino venerdì 14 dicembre, alle ore 21.00,

al «Centro Incontro» di Corso Belgio 91.


A Seregno (MB) venerdì 21 dicembre, alle ore 21.00,

nella sala civica Monsignor Gandini di via XXIV Maggio.

 

lfp

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su