I parlamentari slovacchi si alleano in difesa della famiglia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
zrobert-fico-jean-figel-441x278Patto bipartisan in Slovacchia in difesa della famiglia. Il 5 giugno 2014 i parlamentari socialdemocratici (SMER) e i cristiani democratici (KDH) slovacchi hanno, infatti, votato congiuntamente per definire nella propria Costituzione il matrimonio come “un’unione unica tra un uomo e una donna”.  Il provvedimento, passato con il sostegno di una schiacciante maggioranza di 102 deputati  a favore contro 18 sfavorevoli, è stato approvato dal partito “SMER “, guidato dall’attuale premier Robert Fico, che ha accolto la proposta del partito Movimento Cristiano Democratico “KDH ” attualmente all’opposizione.
La definizione dell’istituto matrimoniale nella Costituzione è stata, dunque, modificata in modo che in futuro sarà più difficile ridefinirne il significato. Nello specifico l’emendamento appena  passato stabilisce che “sarà impossibile conferire diritti e doveri legati al matrimonio ad altre forme di unione che non siano tra un uomo e una donna”.
Con tale norma, la Slovacchia diviene il settimo stato (dopo Bulgaria, Lituania, Lettonia, Polonia, Ungheria e Croazia) ad aver preso una controcorrente e chiara posizione nei confronti delle ideologiche direttive delle istituzioni europee finalizzate a promuovere e diffondere la teoria del gender e i diritti LGBTQI all’interno dei singoli Stati nazionali. (L.G.)
.

fonte: Corrispondenza Romana

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

5 commenti su “I parlamentari slovacchi si alleano in difesa della famiglia”

  1. Ecco un esempio nobile di alleanza “bipartisan” (come si dice ora) per rispettare la natura dell’uomo e fare il vero interesse di un popolo e di una nazione.
    Che vergogna il confronto con la nostra classe politica, capace solo di allearsi contro il popolo (vedi l’osceno appoggio al governo Monti! ).

  2. massimiliano

    La lista dei Paesi, tutti dell’Est, dimostra indirettamente che il liberalismo è addirittura più incompatibile con la verità rispetto all’ex comunismo.

  3. In Italia le alleanze “bipartisan” vengono fatte solo per favorire l’immoralità: la sinistra continua ad avere i suoi antiprincipi, la destra ha rinunciato ai suoi principi!

  4. E’ molto importante e consolante questa notizia al fine di contrastare l’avanzata della teoria del gender. Magari questo succedesse anche da noi in Italia! Ricordiamoci tuttavia che si tratta di avere inserito nella Costituzione che “il matrimonio è un’unione unica tra un uomo e una donna” (il che dovrebbe essere semplicemente ovvio!); ma ancora non si difende il matrimonio secondo il disegno del Creatore. Infatti, nella Costituzione, anche così rettificata, può permanere l’istituzione del divorzio, mentre la volontà di Dio è che il matrimonio sia indissolubile perchè solo con la promessa ‘per sempre’ è amore vero che attinge la sua forza nell’ Amore eterno e che nulla teme anche nelle prove, nelle difficoltà della vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su