Strana gente

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Strana gente quella di sinistra.
È favorevole ad un’alimentazione salutista ma anche alla libertà di drogarsi.
È affascinata dai poveri, ma lavora nell’interesse degli straricchi.
Si dice contraria allo sfruttamento, ma sostiene con convinzione la tratta degli schiavi africani verso l’Europa.
Sempre dicendosi contraria allo sfruttamento, ritiene normale prendere uteri in affitto.
È oscenamente femminista ma ha un debole per gli islamisti.
Non ama molto le classi produttive, in compenso stravede per i banchieri.
Fa volentieri la vittima del sistema, quando ne è essa stessa la prima espressione.
Quando è al governo, scende in piazza per protestare contro l’opposizione.
Grida alla censura di regime dalla prima pagina dei principali giornali e a reti unificate.
È contraria alla pena di morte per il colpevole ma favorevole alla pena di morte per l’innocente.
Era contraria al libero mercato ed è improvvisamente diventata favorevole al turbocapitalismo (l’importante è sposare un’ideologia antiumana).
Vanta schiere di comici e saltimbanchi organici, ma non ha il minimo senso dell’umorismo.
Si dice antirazzista, ma si atteggia a razza eletta.
Si considera più intelligente, ma non è in grado di comprendere l’abc della natura umana.
È legalista e non ammette libertà di coscienza nei confronti di leggi ingiuste, ma quando sono giuste si possono tranquillamente trasgredire.
È cristianofobica, ma seguace di Papa Francesco. Un momento, in questo almeno è coerente.

Cane Selvaggio
(Frammento inedito)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

10 commenti su “Strana gente”

  1. La sinistra dovrebbe sostenere i lavoratori come categoria, ma quando è al governo fa le cose peggiori contro di loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su