Tre anni fa Giulietto Chiesa spiegava le ragioni di quanto accade oggi in Ucraina

Questa intervista a Giulietto Chiesa è del 2019, ma ascoltata oggi permette di leggere l’azione militare russa in Ucraina dentro un quadro che ne delinea le ragioni profonde. Di particolare interesse sono i riferimenti del giornalista (scomparso due anni fa) all’anno 2024, indicato in alcuni documenti riservati del Pentagono come fondamentale per i piani americani di dominio mondiale. Nella seconda parte dell’intervista, è interessante l’insistenza sul ruolo della Russia e della Cina viste come potenze che frenano il definitivo irrompere del potere perverso del deep state e sul ruolo degli Stati Uniti intesi come forza che invece accelera tale manifestazione. Giunti a questo punto, qualcuno potrebbe farsi tentare da sdrucciolevoli considerazioni sulla figura del katéchon che, nel caso della Cina, suonerebbero quanto meno fuori luogo se non persino blasfeme. D’altra parte  non è questo il tema dell’intervista, ma, pur fermandoci molti passi prima, rimangono comunque i fatti e le interessanti interpretazioni che lasciano piuttosto inquieti. (a.g.)

Fonte: Antimafia Duemila

3 commenti su “Tre anni fa Giulietto Chiesa spiegava le ragioni di quanto accade oggi in Ucraina”

  1. Ho sempre ammirato l’onestà di Giulietto Chiesa. Merce rara. Questa intervista la conferma e offre materia intetessante per riflettere.

  2. Tutta la ricostruzione degli eventi è interessante. Però cerco questi documenti in cui si parla del 2024 ormai da 2 giorni, e ho solo trovato questo https://www.usip.org/sites/default/files/2019-07/providing-for-the-common-defense.pdf#page36 che è un’inchiesta del Pentagono in cui si mettono in guardia da soli che non sono in grado (almeno, non lo erano nel 2018) di vincere tranquillamente una guerra contro Cina o Russia. Ma nulla di strano se non un incitamento a migliorare l’esercito per stare più sicuri e poter mantenere la stabilità mondiale.
    Qualcuno ha un link? Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su