TRENTA RIGHE FUORI MODA – rubrica settimanale di Alessandro Gnocchi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Auguri per il Santo Natale

.

 

Sant’Efrem il Siro

(Dall’Inno III della Natività)

.

Benedetto il Bimbo che oggi / ha fatto esultare Betlemme. / Benedetto l’Infante che oggi / ha ringiovanito l’umanità. / Benedetto il Frutto che ha chinato / se stesso sulla nostra fame. / Benedetto il Buono che in un istante / ha arricchito tutta la nostra povertà / e ha colmato la nostra indigenza. / Benedetto Colui che è stato piegato / dalla sua misericordia / a prendersi cura della nostra infermità.

Siano rese grazie alla Fonte / inviata per la nostra propiziazione. / Siano rese grazie a Colui / che congedò il sabato compiendolo.  / Siano rese grazie a Colui che sgridò la lebbra, / ed essa non poté rimanere. / Anche la febbre lo vide e fuggì. / Siano rese grazie al Clemente / che ha portato la nostra pena.

Gloria alla tua venuta / che ha portato alla vita gli uomini. / Gloria a Colui che è venuto / presso di noi mediante il suo primogenito. / Gloria a quel Silente / che ha parlato mediante la sua voce. / Gloria a quel Sublime / divenuto visibile mediante il suo Levante. / Gloria a quello Spirituale / compiaciutosi che divenisse corpo il proprio Figlio / affinché, mediante esso, la sua potenza / divenisse tangibile / e potessero vivere, grazie a quel Corpo, / i corpi della sua stessa stirpe.

Gloria a quell’Invisibile / il cui Figlio divenne visibile. / Gloria a quel Vivente / il cui Figlio morì.
Gloria a quel Grande / il cui Figlio scese e si rimpicciolì. / Gloria a quella Potenza divina / che si è modellata / una figura della propria maestà / e un’immagine della propria invisibilità. / Con l’occhio e l’intelletto, / con entrambi lo vediamo.

Gloria a quell’Invisibile / che persino con l’intelletto / non può essere minimamente toccato / da quelli che lo vogliono scrutare, / e fu toccato, per sua grazia, / in virtù della sua umanità. / La natura che mai fu palpata / fu legata e avvinta per le mani, / trafitta e crocifissa per i piedi. / Di sua propria volontà / prese un corpo per coloro che lo afferrarono.

.

A tutti voi, cari amici, auguro un Santo Natale così.

Alessandro Gnocchi

Sia lodato Gesù Cristo

 

Duccio di Buoninsegna – Nascita di Cristo

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

18 commenti su “TRENTA RIGHE FUORI MODA – rubrica settimanale di Alessandro Gnocchi”

  1. Auguri sinceri a tutti gli amici di Riscossa Cristiana, per un sereno Natale a voi e ai vostri famigliari e per un 2018 di pace, gioia vera e abbondanti grazie divine. Possa il Signore che nasce sanare le ferite della Sua Chiesa martoriata.

  2. Grazie Dr. Gnocchi, ricambio con stima e cordialità gli Auguri di un Santo e sereno Natale, nella gioia di Nostro Signore Gesù Cristo, che si è fatto uomo per abitare in mezzo a noi
    Sia lodato sempre il Suo Nome.

  3. Carissimo dottor Gnocchi, mi unisco (e come potrei mancare?) al coro di congratulazioni per il suo benemerito operato in difesa di Santa Romana Chiesa e del Cristianesimo preconciliare e le faccio i miei più sinceri e fervidi Auguri di Buone e Sante Festività Natalizie.

  4. Ringraziando tutti di Riscossa C. iniziando dal dr. Gnocchi, per avermi sostenuto e tenuto compagnia nella Buona Battaglia di questo anno, auguro il più vincente dei Natali nella forza del SignoreGesù! E agli amici del sito auguri sinceri per un 2018 pieno di consolazioni nella fede

  5. Vincenzo Amato

    Vivissimi auguri di BUON NATALE a Lei e a tutta la famiglia di.RISCOSSA CRISTIANA. Grazie per il Vs. impegno a difesa della fede.

  6. normanno Malaguti

    UN FERVIDO BUON Natale a tutti gli amici / combattenti di riscossa cristiana e per quanti non temono di esporsi per l”Una, Santa ,Cattolica Apostolica Chiesa. Normanno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su