Un’arma potente. La preghiera a San Michele Arcangelo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

In questi tempi calamitosi è necessario munirsi delle armi per salvare la Fede. Oltre al Santo Rosario, che non ci stancheremo mai di recitare e di rammentare ai nostri amici, ecco la preghiera a San Michele Arcangelo, Principe della milizia celeste. Se non riusciamo a partecipare alla Santa Messa in Vetus Ordo, al termine della quale viene recitata la preghiera a San Michele Arcangelo, nulla ci impedisce di recitare privatamente questa orazione.

.

zzzzSanMichele

.

La preghiera a San Michele Arcangelo, da recitarsi al termine della S. Messa

Il 13 ottobre 1884, al termine della celebrazione della S.Messa, Leone XIII udì una voce dal timbro gutturale e profondo che diceva: “Posso distruggere la tua Chiesa: per far questo ho bisogno di più tempo e di più potere” Il Papa udì anche una voce più aggraziata che domandava: “Quanto tempo? Quanto potere?” La voce gutturale rispose: “Dai settantacinque ai cento anni e un più grande potere su coloro che si consegnano al mio servizio”; la voce gentile replicò: “Hai il tempo…” Profondamente turbato, Leone XIII dispose che una speciale preghiera, da lui stesso composta, venisse recitata al termine della S.Messa.

La preghiera è la seguente:

Sancte Michaël Arcangele, defende nos in proelio, contra nequitias et insidias diaboli esto presidium; imperet illi Deus, supplices deprecamur; tuque, princeps militiae coelestis, satanam aliosque spiritus malignos, qui ad perditionem animarum pervagantur in mundo, divina virtute, in infernum detrude. Amen

San Michele Arcangelo, difendici nella battaglia: sii tu nostro sostegno contro la perfidia e le insidie del diavolo. Che Dio eserciti il suo dominio su di lui, te ne preghiamo supplichevoli. E tu, o principe della milizia celeste, con la potenza divina, ricaccia nell’Inferno satana e gli altri spiriti maligni i quali errano nel mondo per perdere le anime. Amen.

La preghiera continuò ad essere recitata fino al 26.9 64, quando l’istruzione “Inter oecumenici” n.48, § j, decretò: “…le preghiere leoniane sono soppresse”…

.

(il testo è ripreso dal Sito della Parrocchia San Michele Arcangelo – Borgo San Michele – Latina)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

40 commenti su “Un’arma potente. La preghiera a San Michele Arcangelo”

    1. Credo sia stata la Massoneriaa ad aver esercitato potere nella Chiesa, ha senso se oggi accade quel che accade nella Chiesa e nel mondo . San Michele veglia sul nostro operare , difendici dal male .recitiamola noi alka fine della Santa Messa

        1. Lo spirito santo guida la chiesa e viviamo in tempi in cui il diavolo non combatte affrontando direttamente la chiesa, ma subdolamente. Si allinea con i pareri che già hai (che è una buona preghiera) e poi ti porta un poco a poco fuori, comincia a mettere nel cuore pensieri contro prelati e ministri di Dio. Non tutto insieme, un poco per volta. Dosa bene il procurarti pensieri che rafforzino le tue buone intenzioni e giuste considerazioni e poi te ne aggiunge di nuove.

          Quindi se vuoi tacerlo, fallo tacere fin dal principio. Fin da quando ti mette nel cuore pensieri in cui ti da ragione.

          La chiesa è guidata da Dio e quella preghiera per quanto buona non è stata più ritenuta necessaria. (Osserva il corso dei tuoi pensieri, se ci trovi del male estirpalo, che il diavolo è astuto, si presenta in veste benevola)

          1. e allora perchè papà Francesco ha chiesto di recitare il Rosario tutto il mese di ottobre e di pregare la preghiera di San Michele Arcangelo? Perché è ancora indispensabile, altro che. Non vede che il Male è ovunque?

    2. quando Paolo VI disse , che un alito di satana era entrato in vaticano, rispose alla Tua domanda…. poi perchè un Santo Padre che ora è anche elevato a Santo della Chiesa Cattolica, non abbia fatto niente , questo andrebbe chiesto a LUI….

  1. Perché questa grande preghiera non si dice dopo la Santa messa ? I veri cristiani pregavano anche quando venivano mangiati dai leoni e noi oggi perché’ no

  2. Noi, recitiamola. Maria è contenta ed anche Gesù e Giuseppe. Il perché è interessante , ma quanto? Quando Maria appare ai bimbi, agli ignoranti, questi ultimi mica si fanno tante domande? Le domande lasciamole agli altri. Sia lodato Gesù Cristo.

  3. Io credo nel bene e nel male bisogna accontentarci di quello che abbiamo e non lasciarci manipolare dal male.addescare.e pregare Gesù e Maria. Park uno che ci è già passato.

  4. O potentissimo San Michele, Tu , che dopo la Santissima Mamma di Gesu’ hai avuto il potere di schiacciare la testa di satana, difendi questo mondo da ogni attacco del maligno. Ti raccomandiamo tutti i sacerdoti, i missionari, i consacrati. In modo particolare, Ti raccomandiamo tutti coloro che sparsi per il mondo cercano di portare la Parola. Difendi i bambini dalla violenza e dallo sfruttamento. Difendi chi viene accusato ingiustamente. San Michele Arcangelo, confidiamo in Te. Amen

  5. Patrizia Spataro

    Sa Michele arcangelo, ti prego di intervenire presto ,su tutte le persone ammalate,sofferenti,prossime a lasciare la vita terrena.sostiene eaaccompagnare alla pace celeste

  6. Potentissimo principe delle milizie celesti,san.michele arcangelo difendi ogni singola anima pura in vita sulla terra.sii la nostra guida.amen

  7. San Michele arcangelo proteggermi dal male proteggi i miei figli mio marito il mio babbo mio fratello le mie sorelle spirituali proteggi dal male le persone che amo e tutti noi che siamo nelle tue mani e ci affidiamo a te .amen

  8. Io stesso ho sperimentato la potenza di tale atto di fede verso l’Arcangelo Michele e a Nostra Signora Maria Santissima: recitando questa preghiera e invocando l’aiuto di Maria, alla quale è stato dato il dono di schiacciare la testa al serpente, nemico antico, satana, sono riuscito ad allontanare le tentazioni del demonio e delle anime dannate “che si aggirano sulla terra a perdizione delle anime degli uomini”. Sono d’accordo nel chiedere a chi di dovere di far ripristinare al più presto la recitazione di questa preghiera di Leone XIII alla fine di ogni Santa Messa. Soprattutto in questi ultimi anni, dove il nemico si fa più forte e fa prede di anime come mai prima d’ora, invochiamo lo Spirito Santo, e rivolgendoci a Maria che interceda per noi presso Nostro Signore e Dio Onnipotente che “parli” al reverendissimo Padre, Papa Francesco, chiedendogli di ripristinare tale atto di fede verso il protettore della Chiesa, attraverso la recita della preghiera di Papa Leone XIII composta dopo una rivelazione Celeste. Non possiamo far finta che le parole di un Papa, dettate dallo…

  9. recitiamo pure anche in latino senza guardare le proibizioni , motivo per cui la modernità non è buona se si cancella il passato .

    1. Laura Jourdàn

      Sottoscrivo !!!
      Mio figlio ed io recitiamo in latino il padrenostro, l avemaria, l’angelo di dio l eterno riposo ed il gloria e proprio in seguito ad un invito di Benedetto XVI a riappropriarci delle origini.

  10. Credo non si tenga abbastanza in considerazione colui che può veramente combattere il male sulla terra. La figura dell Arcangelo San Michele..dovrebbe essere impressa su tutte le porte delle chiese. Ne ho viste di bellissime , Preghiamo.

  11. si purtroppo il fumo di satana è entrato nella chiesa [ papa Ratzinger costretto a dimettersi,la fine della recita dell’esorcismo di LEONE TREDICESIMO dove spiega molto bene che la chiesa sposa dell’agnello immacolato [ Gesù] è stata riempita di amarezza e abbeverata di fiele da molto astuti nemici [ massoneria] …

  12. San michele arcangelo ti prego non so più come allontanare i furbi
    Intervieni concretamente
    Annientali non hanno il diritto di calpestare la brava gente
    Ti prego con il cuore annienta i malvagi
    Te ne sarò sempre grato
    Grazie

  13. E’ mia personalissima convinzione che in ogni momento della giornata, si possa invocare l’ aiuto di San Michele Arcangelo, con la Sua Preghiera scritta da Papa Leone XIII, perchè ritengo che sia ancora la più potente arma contro il Diavolo

  14. Tania Desiderio

    Vorrei anche io conoscere la preghiera in latino ecrecitarla a messa. Sono sicura che sopprimere certe liturgie hanno nociuto alla comunità cristiana

  15. San Michele Arcangelo, difendi tutti coloro che sono accusati ingiustamente.
    Proteggili e non lasciare che il maligno trionfi.

  16. Grazia, S.Michele Arcangelo,ti prego di schiacciare la testa al diavolo te lo chiedo con tutte le mie forze, sta separando la mia famiglia .le insidie la superbia orgoglio sono malattie del demonio aiutami di mandarli all’inverno .

  17. San Michele arcangelo vi prego sconfiggete il male e fate che trionfi di nuovo il bene … ascoltate la mia supplica e fatemi questa grazia ve ne prego immensamente schiacciate il male ve ne prego San arcangelo mio esauditemi ciò che vi ho chiesto vi prego tantissimo …. ❤️❤️❤️ e state vicino alla persona che io amo che ha davvero bisogno di voi … VI PREGO ASCOLTATE LA MIA GRAZIA ❤️❤️❤️❤️❤️

  18. Tiziana Cescatti

    San Michele Arcangelo ti affido i miei figli sopprattutto uno che tu sai chi…fallo tornare a noi come se nulla fosse successo…Amen

  19. Carissimo S.Michele Arcangelo, ti prego di schiacciare la testa al diavolo te lo chiedo con tutte le mie forze, sta martoriando la mia famiglia. Aiutami a cacciarlo a schiacciargli la testa sotto i piedi ad umiliarlo davanto a DIO ed a mandarlo all’inferno. Grazie San Michele.

  20. Gaetano Frascella

    Quell’antica battaglia che si è svolta nei cieli, che ha visto vincitore il Gloriosissimo San Michele Arcangelo e gli Angeli fedeli a Dio Padre Onnipotente contro Lucifero e gli altri angeli in rivolta, in realtà forse non è mai finita completamente. Satana e i suoi attentano continuamente al lo status quo, alla perfezione voluta ad Dio. Ecco il santo Papa Leone XIII essere avvertito di quello che succedeva in quel tempo e attivarsi, affidandosi ancora una volta all’Arcangelo Michele. La potente preghiera che lo Spirito santo gli ha ispirato andrebbe ripresa e recitata davvero alla fine di ogni Santa Messa. Ora mi chiedo se lo stesso Papa Francesco si è raccomandato di pregare La Mamma Celeste e San Michele di proteggere la Chiesa e quindi la vita tutta del nostra Terra, il passo successivo dovrebbe essere il ripristino coatto di tale potentissima preghiera. Almeno lo spero. Se viene presa un’iniziativa popolare-cristiana in tal senso io personalmente, ma anche altri amici di preghiera sono pronto a fare la mia parte. Cari saluti alla redazione di questo mirabile luogo…

  21. San Michele potentissimo angelo di Dio aiutami in questi momenti..dammi forza ..la forza vera che tu hai …aiuta mia figlia ti prego con tutto il mio cuore ..non potrò mai ringraziarti per tutto quello che fai in ogni momento per tutti in questo mondo da sempre ..il tuo amore infinito..fedele indescrivibile..ma sono sicura che non lo dimenticherò mai..

  22. Guglielmo Gandolfi

    Arcangelo San Michele invochiamo il tuo aiuto perché la nostra famiglia e quelle dei nostri figli siano ammessi alla tua protezione in un mondo in cui sembra che il “diavolo” possa prevalere

  23. San Michele scaccia tutto il male che è in me e attorno a me liberami dal male e con la potenza che ti viene da Dio aiuta tutte le persone che ne hanno bisogno. penso che non sia importante dire le preghiere in latino l’importante è dirle con il cuore pieno di fede.

  24. San Michele arcangelo, proteggici sotto le tue ali e combatti per noi la lotta contro il demonio. Scaccialo dalle nostre vite, annientalo e rendi serene le nostre anime e quelle del mondo intero . Amen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su