“Salviamo il piccolo Alfie”: Salvini aderisce mozione per trasferirlo a Genova

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

I parlamentari e i capigruppo della Lega della Camera e del Senato hanno presentato una mozione firmata anche dal segretario Matteo Salvini. Il documento, dice il gruppo leghista, serve “per impegnare il governo a continuare l’azione diplomatica per scongiurare che ad Alfie Evans vengano interrotti i presidi sanitari che lo tengono in vita e consentire il suo trasferimento all’ospedale Gaslini di Genova”. “Non possiamo permettere – dicono ancora i parlamentari della Lega – che qualche giudice del Regno Unito consideri futile la sua vita. Per questo chiediamo al governo di sostenere anche, in tutte le sedi competenti, una moratoria internazionale di ogni decisione giudiziaria, legislativa o di qualsiasi altra natura che abbia come conseguenza di privare i minori di cure e supporti vitali in particolar modo contro il volere delle famiglie”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

8 commenti su ““Salviamo il piccolo Alfie”: Salvini aderisce mozione per trasferirlo a Genova”

  1. Dio solo ha diritto di togliere e dare la vita.
    San Giuseppe custodisca tra le Sue braccia il piccolo Alfie come hai custodito Gesù e lo ha protetto dalla malvagità di Erode.
    Ave Maria

  2. Che Dio insieme alla Madonna benedica e protegga questi uomini del governo italiano, per questa meravigliosa opera di Amore cristiano,verso il piccolo inglese.

  3. Genova non ha alcuna possibilità, se sarà, il bambino verrà trasferito a Roma, così Bergoglio, che tranne dire cose ambigue (anzi contrarie) e lavarsene le mani, ha fatto niente per Alfie, si becchi tutti i meriti, venga sempre più glorificato in vita dal mondo e torni ad essere il paladino dello Jus Soli…

  4. jb Mirabile-caruso

    Un plauso a Salvini e alla sua Lega per questa dovuta e ‘politicamente incorretta’ iniziativa. Nulla ci aspettavamo da una Forza Italia in tutt’altre materiali faccende affaccendata, e ancor meno dal Partito Democratico che, da sempre, ha sostituito Dio con l’uomo. Ma dal Movimento Cinque Stelle, da questo giovane Luigi di Maio che parla continuamente di ‘cambiamento’ e ‘di non essere né di destra né di sinistra’, ci vorrà almeno dire da che parte sta il suo Movimento in relazione all’esistenza del Creatore dell’Universo e di tutte le creature che lo abitano, Alfie compreso che una banda di illuminati ha deciso di sopprimere senza nemmeno la formulazione di una diagnosi?

    Ci vorrà dire il nostro aspirante Presidente del Consiglio Di Maio qual’è la sua posizione nei confronti di quelle potenze volutamente occulte che, attraverso scientifiche infiltrazioni, si impossessano degli Stati – quello del Vaticano compreso – per deciderne le sorti?

    Ci dica Di Maio chi è e chi rappresenta: se il Popolo Sovrano o le Potenze Occulte!

    1. Oggi al TG non riusciva a trattenere la risata da aver allontanato Salvino, d’altronde non aspettava altro. Come dice jb m. Caruso da che parte sta? Il Movimento è sorto proprio per questo motivo.

    2. Guarda che è il governo italiano che si è mosso, dando la cittadinanza italiana e tenendo pronto un aereo della difesa per il trasferimento. Salvini ha firmato una mozione dove, anche loro che non fanno parte del governo, appoggiano le decisioni. Quindi visto che un sito cattolico non santifichiamo nessuno. Grazie

  5. Fate presto, vi prego. Quanto potrà resistere questa creatura intubata da un anno e mezzo circa senza più alcun supporto? Ho sentito al telegiornale ( da due giorni ne parlano, bontà loro) che il giudice ha dato l’ok per andare a casa ma non può lasciare la perfida Albione. Niente Italia! Se non si muove il Governo Italiano con celerità per ricordare ai parrucconi certe regole………….potrebbe finire in tragedia. Continuiamo a sperare nel miracolo. Preghiamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici

Chi siamo

Ricognizioni è nato dalla consapevolezza che ci troviamo ormai oltre la linea, e proprio qui dobbiamo continuare a pensare e agire in obbedienza alla Legge di Dio, elaborando, secondo l’insegnamento di Solženicyn, idee per vivere senza menzogna.

Progetto Mondo piccolo

Vogliamo dimostrare che vivere guareschianamente è possibile, per questo collabora con i tanti mondi piccoli sparsi per tutta l’Italia: aziende agricole, produttori, artigiani e qualsiasi attività in linea con i principi di un mondo buono e a misura d’uomo, per promuoverne lo stile di vita e i prodotti. Scopri di più!

Emporio Mondo piccolo

Ti potrebbe interessare

Eventi

Sorry, we couldn't find any posts. Please try a different search.

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Torna su